Pino d’aleppo
Pino d’Aleppo (Pinus Halepensis Mill.)
Pino d’Aleppo

Per la sua capacità di adattamento ai terreni più aridi il pino d'Aleppo è molto usato dai forestali per rimboschire terreni nudi nell'ambiente mediterraneo.

Il fusto è alto fino a 25 metri a forma di cono.

Gli strobili, a forma ovoidale conica e di colore rosso scuro, sono più piccoli e molto più numerosi rispetto al pino domestico e al pino marittimo.

In Italia il Pino d'Aleppo è diffuso nell'area mediterranea.

I boschi più importanti si trovano in Puglia.

È un eccellente simbionte per il tartufo Estivo e Bianchetto.

Share by: