L'azienda

L'Azienda "VIVAI AZZATO", nasce dopo una ventennale esperienza nel campo della ricerca del tartufo, quando nei momenti liberi si andava nei boschi alla ricerca del prezioso fungo.

 

Situata a 700 s.l.m. immersa nel verde dell'Appennino Lucano, l’azienda è l’unica del settore in tutto il Sud d’Italia.

 

Nell’anno 2001 nasce l’idea di produrre piantine tartufigene e si iniziano a sperimentare, in una piccola serra, le tecniche di micorrizazione.

 

Ottenuti eccellenti risultati grazie anche alla collaborazione fornita da tecnici e ricercatori specializzati del settore, inizia la produzione di piantine.

 

Particolare cura è rivolta soprattutto alla qualità dei materiali: la selezione dei semenzali, la qualità dei tartufi e le caratteristiche dei terreni rinvenuti nelle vicinanze di tartufaie naturali.

 

L’Azienda attualmente produce piante micorrizate con tartufo: “Nero Pregiato, Scorzone, Bianchetto, Moscato”.

 

Tutte le piante prodotte e commercializzate sono accompagnate da:

 

CERTIFICATO DI MICORRIZAZIONE

PASSAPORTO FITOSANITARIO

 

SERVIZI

 

L’Azienda si avvale inoltre di coadiutori e tecnici altamente accreditati nel settore per le seguenti consulenze:

 

  • Sopralluogo e studio di fattibilità dell’impianto
  • Analisi del terreno
  • Progettazione della tartufaia
  • Controllo post-impianto
  • Ricerca dei tartufi negli impianti tartufigeni con cani addestrati


    Controllo di qualità e certificazione

    La certificazione della qualità delle piante micorrizate da destinare alla coltivazione del tartufo è l'unica garanzia che la futura tartufaia possa avere successo di produzione.
    La certificazione di micorrizazione è effettuata dall'Università degli Studi di Perugia - Dipartimento di Biologia Applicata.
    La metodica utilizzata per lo svolgimento degli esami è costituita sia dal metodo biomolecolare (genetico) che da quello microscopico.
    Per ogni piantina esaminata i risultati derivanti delle due metodiche devono coincidere.

Premi

Per la prima volta un’azienda lucana è protagonista di “Oscar Green”, il prestigioso concorso nazionale giunto ormai alla quarta edizione, promosso da Giovani Impresa Coldiretti con l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.L’azienda “Vivai Azzato” di Satriano di Lucania è sul podio nella categoria “Stile e Cultura d’Impresa”.

Share by: